Comitato Difesa Salute & Ambiente – Brescia

estratto di immagini e articoli stampa sulla manifestazione contro la realizzazione della cava Castella…ecco il link

link_1

link_2

link_3

link_4

link_5

link_6

link_7

link_8

Annunci

Manifestiamo per dire nuovamente

NO ALLA DISCARICA “La CASTELLA”…

SABATO 1 giugno 2019 ore 15.00

I dettagli nel volantino allegato

I cittadini che desiderano segnalare molestie olfattive possono utilizzare il modulo riportato sul sito del Comune di Brescia, compilato in tutte le sue parti che deve essere utilizzato ogni volta che si ripete il disagio olfattivo.

…breve elenco di articoli a riguardo della discarica Castella

 

Comunicato Co.Di.S.A.

sulla discarica “La Castella”

Richiesta tavolo provinciale con i comuni proprietari di Garda Uno

Apprendiamo con soddisfazione dall’assessore all’ambiente Miriam Cominelli che il comune di Brescia ha dato seguito alla nostra richiesta di aprire un tavolo di confronto presso la Provincia di Brescia per discutere con i comuni proprietari di Garda Uno la questione della discarica “La Castella” limitrofa al quartiere di Buffalora.

Infatti il Co.Di.S.A. dopo aver incontrato il comune di Rezzato, Castenedolo, Borgosatollo e raccogliendo il loro assenso alla costituzione del tavolo si è presentato ai vertici del capoluogo per richiedere di farsi carico di una richiesta ufficiale (lettera del 1/12/2018).

Ricordiamo che questa discarica autorizzata nei mesi scorsi dalla Provincia di Brescia prevede il sotterramento di quasi 1 milione di mc di rifiuti speciali. La discarica aggiunge molestie e insalubrità ai cittadini di questo territorio già molto provati dalle attuali criticità, limita l’espansione del Parco delle Cave e impedisce il progetto di ripristino a verde di un area post escavazioni.

Ricordiamo che il CODISA si è già fatto carico di percorrere la via giudiziaria costituendosi “ad adiuvandum” nel ricorso al TAR presentato dal comune di Rezzato.

Oltre alla via giudiziaria riteniamo comunque si debba percorrere sempre anche quella politica per analizzare e discutere soluzioni alternative alla realizzazione di questa discarica.

Auspichiamo un tavolo di concertazione dove la discussione politica tra gli enti vada nella direzione di trovare quell’equilibrio tra interessi economici e interessi della pubblica salute nel rispetto della preservazione dell’ambiente.

Chiediamo quindi ora al presidente della Provincia che si faccia sollecitamente carico di questa richiesta arrivata dal capoluogo, sollecitata dai cittadini e sostenuta dai comuni contermini interessati.

Il Presidente
Galeazzo Galeazzi

Coordinatore Sezione Buffalora
Francesco Venturini

Brescia, 21 gennaio 2019

Si comunica che la nostra Associazione Co.Di.S.A. ha ritenuto di opporsi, in sede giudiziale, all’autorizzazione rilasciata dalla Provincia di Brescia alla discarica La Castella Srl situata nel Comune di Rezzato adiacente al quartiere di Buffalora….qui il link al comunicato stampa…

Ecco un esempio eclatante di come risollevare le proprie finanze da parte di una società pubblica (Garda Uno), scaricando rifiuti su altri territori dove non vi sono elettori e fare affari sulla pelle di quei cittadini.

Il BENE COMUNE ridotto al vizioso BENE del PROPRIO COMUNE!

Ecco la delibera e gli allegati tecnici

Castella2_ALLEGATO_TECNICO_LA_CASTELLA_AIA_B

Castella2_MEMDOC_CREAPDF_151962532630168712244541881825808

Castella2_P04__REV.03_-_PIANO_DI_FONDO_E_POSA_ARGILLA

Castella2_P10.A_REV.03_-_RIPRISTINO_AMBIENTALE

Castella2_TAV._A3_REV.03_-_PLANIMETRIA_GENERALE_AIA

Castella2_TAV.P07_REV.02_-_PIANO_POSA_RIFIUTI

Castella2_TAV.P08_REV.02-PIANO_GIACIMENTO_ESAURITO_ANTE_ASSESTAMENTI

Castella2_VIA72BS_RELAZIONE_ALLEGATO_A